Archivi categoria: DIBATTITI

Migrazioni&LavoroInItalia@LaSapienza-Lettere 13/11

Annunci

PerLaSicurezzaDiChi?@LaSapienza-Fisica 14/11

Metronautica@NuovoCinamaPalazzo 16-18/11

 

☁☁☁ M̤E̤T̤R̤O̤N̤A̤ṲT̤I̤C̤A̤ ☁☁☁
Migrazioni e culture della città che verrà 
Festival di Storia del Nuovo Cinema Palazzo, Piazza dei Sanniti (San Lorenzo)
16,17,18 novembre 2018

 

✬✬✬ PROGRAMMA ✬✬✬

✬✬✬ VENERDÌ 16 ✬✬✬

11.00 – 13.00
P̤r̤e̤s̤e̤n̤t̤a̤z̤i̤o̤n̤e̤ ̤d̤e̤l̤ ̤f̤e̤s̤t̤i̤v̤a̤l̤ alla Sapienza Università di Roma, facoltà di Lettere, con:
Tana Anglana (esperta di Migrazione e Sviluppo);
Matteo Aria (antropologo, Università La Sapienza);
Antonello Ciervo (avvocato, Associazione Studi Giuridici Immigrazione)

13.30
P̤r̤a̤n̤z̤o̤
cucina siriana al Nuovo Cinema Palazzo, su prenotazione*

14.00 – 16.00*
L̤a̤b̤o̤r̤a̤t̤o̤r̤i̤o̤ ̤d̤i̤ ̤c̤a̤n̤t̤o̤ ̤p̤o̤p̤o̤l̤a̤r̤e̤,
Coro multietnico Romolo Balzani condotto da Roxana Ene

16.00 – 18.00
N̤a̤r̤r̤a̤r̤e̤ ̤l̤e̤ ̤M̤i̤g̤r̤a̤z̤i̤o̤n̤i̤.̤ ̤S̤t̤o̤r̤i̤a̤ ̤r̤e̤c̤e̤n̤t̤e̤ ̤d̤i̤ ̤m̤e̤d̤i̤a̤,̤ ̤m̤o̤v̤i̤m̤e̤n̤t̤i̤,̤ ̤c̤o̤m̤ṳn̤i̤c̤a̤z̤i̤o̤n̤e̤
Tavola rotonda coordinata da Eleonora Camilli (giornalista Redattore Sociale), con:
Marco Binotto (Sapienza Università di Roma),
Massimo Ghirelli (docente Cooperazione internazionale Università Roma Tre, giornalista),
Alessandro Triulzi (storico, coordinatore progetto AMM – Archivio delle memorie migranti),
Paula Baudet Vivanco (giornalista, attivista Italiani senza cittadinanza)

18.15-19.15
Italiani senza cittadinanza:
I̤o̤ ̤s̤o̤n̤o̤ ̤R̤o̤s̤a̤ ̤P̤a̤r̤k̤s̤, cortometraggio vincitore del premio MigrArti – La Cultura Unisce alla Mostra del Cinema Venezia 2018.

19.15 – 20.15
L̤a̤ ̤c̤i̤t̤t̤à̤ ̤p̤o̤l̤i̤f̤o̤n̤i̤c̤a̤.
Lectio magistralis di Massimo Canevacci (antropologo Università La Sapienza, scrittore)

20.30
C̤e̤n̤a̤
Cucina siriana, su prenotazione*

21.45*
C̤o̤n̤c̤e̤r̤t̤o̤ del coro multietnico Romolo Balzani, condotto da Roxana Ene

22.30
R̤e̤a̤d̤i̤n̤g̤ ̤p̤o̤e̤t̤i̤c̤o̤ di Giovan Bartolo Botta

✬✬✬ SABATO 17 ✬✬✬

11.00 – 13.00
I̤m̤m̤a̤g̤i̤n̤a̤r̤e̤ ̤c̤o̤m̤ṳn̤i̤t̤à̤
San Lorenzo, luogo di arrivo e di partenza.
Cerchio della memoria con residenti del quartiere, fra gli altri partecipano: Giorgio Bisegna; Mariangela Bellu; Francesco Panuccio; Massimo Pierro; Piero Sammartino

13.30
P̤r̤a̤n̤z̤o̤
Cucina italiana dell’Osteria Senza Nome, su prenotazione*

14.00 – 19.00
L̤a̤b̤o̤r̤a̤t̤o̤r̤i̤o̤ ̤d̤i̤ ̤h̤i̤p̤ ̤h̤o̤p̤ a cura di LHHM – Lab Hip Hop Meticcio,
conducono Simone ed Emiliano Ill Nano Rapnoize

15.30 – 16.30
P̤r̤e̤s̤e̤n̤t̤a̤z̤i̤o̤n̤e̤ ̤d̤e̤l̤ ̤l̤i̤b̤r̤o̤ Kotha. Donne bangladesi nella Roma che cambiacon:
le autrici Sara Rossetti Corirossi e Katiuscia Carnà;
Nayana Ahmed (mediatrice culturale, attivista);
Shila Bahalm (mediatrice culturale, studentessa)

16.30 – 18.00:
L̤’̤a̤l̤t̤r̤o̤ ̤d̤a̤ ̤s̤é̤.̤ ̤O̤s̤s̤e̤s̤s̤i̤o̤n̤i̤ ̤i̤d̤e̤n̤t̤i̤t̤a̤r̤i̤e̤ ̤e̤ ̤r̤i̤m̤o̤s̤s̤o̤ ̤c̤o̤l̤o̤n̤i̤a̤l̤e̤
Tavola rotonda coordinata da Annalisa Camilli (giornalista Internazionale), con:
Matteo Aria (antropologo Università La Sapienza);
Soumaïla Diawara (scrittore, attivista);
Michele Colucci (storico, ricercatore CNR)

18.30 – 20.30
I̤m̤m̤a̤g̤i̤n̤a̤r̤e̤ ̤c̤o̤m̤ṳn̤i̤t̤à̤
Tavola rotonda coordinata da Sarah Gainsforth (giornalista DinamoPress), con:
Osvaldo Costantini (antropologo);
Irene di Noto (Blocchi Precari Metropolitani);
Anna Sabatini (Coordinamento cittadino Lotta per la casa);
Annie Kingombe, Emanuele Petrella, Gabriella Sbattella di WELL-c-HOME e Progetto Gabri;
Comunità Rifugiati sudanesi di Scorticabove

20.30
C̤e̤n̤a̤
Cucina curda, su prenotazione*

21.30 – 24.30
*C̤o̤n̤t̤e̤s̤t̤ ̤r̤a̤p̤ ̤e̤ ̤c̤o̤n̤c̤e̤r̤t̤o̤ LHHM – Lab Hip Hop Meticcio
a seguire D̤j̤ ̤S̤e̤t̤ a cura di Carlo Kamboh

✬✬✬ DOMENICA 18 ✬✬✬

11.00 – 13.00
Ṳn̤ ̤b̤a̤g̤n̤o̤ ̤d̤i̤ ̤ṳm̤a̤n̤i̤t̤à̤
ne parliamo con Baobab Experience e Mediterranea Saving Humans

13.30
P̤r̤a̤n̤z̤o̤
Maki Cucina dal mondo, su prenotazione*

17.00 – 18.30
L̤a̤b̤o̤r̤a̤t̤o̤r̤i̤o̤/̤s̤p̤e̤t̤t̤a̤c̤o̤l̤o̤ in collaborazione con Il Palazzo Dei Bambini
Mamma quante storie – Mamme Narranti di e con Andrea Satta

Ai tre giorni del Festival di Storia parteciperanno in forma di incursioni e banchetti:
Barikamà Coop. Sociale;
Sartoria Karalo’ Roma;
Mediterranea Saving Humans;
Circolo Gianni Bosio;
Il Centro Ararat, centro culturale curdo
DINAMOpress.

Altresì, gli spazi del Nuovo Cinema Palazzo avranno la fortuna e la gioia di ospitare le opere d’arte di Sibomana e le fotografie di Daniele Napolitano.

______________________
* per prenotare i pasti scrivere alla pagina fb del Festival di Storia

● Costi quel che costi ●

Iniziativa@NED 16/11

14AnniDiEx51@Ex51 2+11+18/11

HousingForDegrowth@LabPuzzle! 18/11

L’InvasioneDelleMacchine@BencivengaOccupato 25/11

Domenica 25 Novembre @ Bencivenga Occupato – Via Bencivenga, 15

L’INVASIONE DELLE MACCHINE

Discussione sulla società tecnologica- ore 17

L’accelerazione vertiginosa dello sviluppo tecnologico degli ultimi decenni ha portato a conseguenze di vasta portata sulla nostra società, così come sull’economia e l’ambiente.

Semplificazione del linguaggio e difficoltà espressive, una nuova maniera di intendere la socialità, bombardamento incessante di stimoli e informazioni, fino al superamento dei limiti biologici del corpo e della mente, sono solo alcuni degli effetti di questa moderna “invasione”.

La velocità a cui avvengono questi cambiamenti ci ha spesso impedito di sviluppare un’analisi critica con la quale affrontare l’avanzata tecnologica, trovandoci ad essere spettatori impotenti di un progresso che sembra sempre più inarrestabile.

Schiacciati da questo meccanismo vogliamo creare un primo momento di discussione per approfondire l’analisi del mondo che ci circonda, rafforzare la nostra critica radicale e ipotizzare strategie per inceppare l’ingranaggio!

Per un confronto che parta da basi condivise, consigliamo la lettura dei testi scaricabili nella sezione Biblioteca Digitale di questo blog, oltre che la lettura degli articoli su tecnologia e dintorni che trovate sui numeri 7, 8 e 9 di Fenrir e quelli presenti sulla rivista Negazine. Di recente uscita consigliamo Viaggio verso l’abisso, ed. Hourriya.

A SEGUIRE GRAN CENONE BENEFIT “INGUAIATI CON LA LEGGE”