MercatoTerra/terra@FortePrenestino 7/3


DOMENICA 7 MARZO 2021

il Mercato terra/TERRA al CSOA FORTE PRENESTINO!

Per il mese di MARZO raddoppia il mercato terra/TERRA (oltre che la terza, anche la prima domenica del mese)!
Vi aspettiamo dalla mattina al tramonto!
Per un’agricoltura a ciclo corto, l’unica che può garantire freschezza, genuinità e rispetto del patrimonio di varietà alimentari e di biodiversità!

Nel pomeriggio in piazza d’armi performance a cura del Cirque De Tu Sorèl
LA CURA DEGLI ALTRI PASSA ANCHE DA TE, INDOSSA LA MASCHERINAMANTIENI LA DISTANZA MA NON PERDERE IL CONTATTO UMANO
TUTELA IL TUO CENTRO SOCIALE OCCUPATO ED AUTOGESTITO
NEL RISPETTO DI TE STESSO E DELLA TUA COMUNITA

BUON terra/TERRA a tutte ed a tutti!!!!!!

CSOA Forte Prenestino – Via F.Delpino (100Celle)

PranzoBenefitROR@Strike 7/3

Domenica 7 marzo

C.s.o.a. STRIKE

L’Ardente, taverna bandita

presenta:

PRANZO A SOSTEGNO RADIO ONDA ROSSA


Dalle ore 11:00 diretta radio,  musica e interventi

Dalle 13:00 pranzo vegetariano e vegano a cura della radio

La cura degli altri e le altre passa anche da te,indossa la mascherina!
Mantieni la distanza ma non perdere il contatto umano!

Per prenotare scrivere alla mail: ardente@canaglie.org 

Strike SPA – Via U.Partini, 21 (Portonaccio)

HolyVagina@PiazzaSempione 7/3

Un’enorme vagina si aggira per il Terzo Municipio.

Per i solenni festeggiamenti in onore della Holy Vagina, si rende noto che alle 11:30 di domenica 7 marzo si terrà a Piazza Sempione, per la prima volta nel nostro territorio, una sacra celebrazione anti-patriarcale.

L’Holy Vagina sarà celebrata in una frocessione sfilando vestitǝ di rosa, fucsia e nero. Seguiranno canti, danze e raccoglimento spirituale.

In avvicinamento all’8 marzo, sciopero femminista e transfemminista, verranno distribuiti santini con informazioni sui consultori di zona, dati su femminicidi e obiezione di coscienza, sui posti di lavoro persi dalle donne durante la pandemia, dati sull’omofobia e sui centri antiviolenza.

Appuntamento a domenica, per un momento di blasfema e dissacrante socialità

👚 Dress Code: saremo vestitə di nero e fucsia e porteremo in piazza fiori, colori, glitter, bandiere arcobaleno, pañuelos e ogni altro simbolo della nostra dissacrante favolosità!

ScioperoGlobaleFemminista@Roma 8/3

NéDraghiNéPatriarche@MinisteroDiGiustizia 8/3

UnAnnoDiNoi@Centocelle 9/3

Il 9 Marzo sarà passato un anno dall’inizio di questa pandemia.Un anno in cui il settore della ristorazione è stato considerato parte del problema e colpito duramente. Un settore di cui fa parte del 40% del totale delle unità di lavoro in condizioni di non regolarità. Un anno in cui come lavoratrici e lavoratori in nero siamo stati più invisibili che mai. E mentre il governo, con le sue politiche economiche, affermava che nessuno avrebbe perso il lavoro a causa del Covid, per più di 6 milioni di lavoratori veniva chiesta la Cassa Integrazione (che gli sarebbe arrivata solo dopo molti mesi) e più di 3 milioni di lavoratori irregolari venivano abbandonati al loro destino.
Ora invece si discute sul termine del blocco dei licenziamenti, ma stavolta non resteremo invisibili a subire il contraccolpo che questa pandemia avrà su un mondo lavorativo che, già prima, viveva una condizione di forte precarietà.Il 9 marzo imporremo la nostra esistenza e saremo presenti in piazza con i nostri corpi fatti di carne, ossa ed esigenze.Ci vediamo martedì alle ore 16.30 in piazza delle Gardenie per parlare di Lavoro, Pandemia, e degli strumenti che vogliamo mettere in campo per affrontare questa situazione.Assieme a noi di Gastronomia operaia interverranno anche:📌 USB Roma
📌 Slang
📌 Noi Restiamo – Work & Class
(Elenco in aggiornamento)

PresidioPerLaSaitàPubblica@RegioneLazio 12/3

InPiazzaXdiritto@Alberone 13/3

LaboratorioPremiRec(OnLine) 4/2-11/3

A febbraio torna Premi Rec, il laboratorio online di podcast e produzioni audio

Sei tappe, dal 4 febbraio all’11 marzo, di un corso lungo le vie dell’ascolto. Ecco il programma dettagliato di tutti gli incontri del corso. 

Per info: https://www.dinamopress.it/news/febbraio-torna-premi-rec-laboratorio-online-podcast-produzioni-audio/

FestaDellaSettimaZona@Acilia 28/3

IL COMITATO 335 SPINE INVITA LA CITTADINANZA ALLA “FESTA DELLA SETTIMA ZONA”.
DOMENICA 28 MARZO, PIAZZA CAPELVENERE, ACILIA


ORE 12:00 / 18:00 – L’Eccidio delle Fosse Ardeatine rappresenta una delle ferite più profonde mai inferte alla città di Roma da parte dell’occupazione nazifascista.


Ben 335 vittime, 335 spine nei nostri cuori.La Festa della Settimana Zona vuole essere un momento importante non solo per ricordare i martiri dell’Eccidio, ma per far rivivere il loro esempio resistente nel presente, celebrare la memoria di chi ha pagato con la vita la lotta per un’Italia migliore, valorizzare la storia del quartiere di Acilia.I figli della stessa Acilia pagarono a caro prezzo l’occupazione nazifascista; un esempio fra tutti quello del partigiano gappista Lido Durati, ucciso alle Fosse Ardeatine e detenuto prima nel Carcere di via Tasso, dove preferì essere torturato piuttosto che consegnare i nomi dei suoi compagni nelle mani dei nazi-fascisti.Pranzo sociale, conferenza storica, mostra fotografica e molto altro, tutto nel rispetto delle norme Covid.——————————————–◻️ 

dalle ore 12:00 – musica dal vivo, pranzo sociale, mostra fotografica “Resistenza nel Municipio X” 

13:00 – Street art in piazza con l’artista Desma◻️ 

14:45 – Interventi delle sigle aderenti all’iniziativa e dei lavoratori e delle lavoratrici delle categorie più colpite dalla crisi pandemica. Parleranno:

. Fabio Massimo Vernillo (iscritto CUB Trasporti Roma)

. Nicolas Gabrielli (rappresentante in Consulta del liceo di Ostia Anco Marzio, portavoce di Studenti in Lotta)

. lavoratori e lavoratrici dello spettacolo e della sanità
. [Lista in aggiornamento]◻️ 

15:45 – Conferenza “L’Eccidio delle Fosse Ardeatine – la Resistenza a Roma Occupata” con lo scrittore Massimo Recchioni e “La lotta partigiana delle donne della Resistenza” con la ricercatrice Chiara Raganelli (ANPI Esquilino Monti Celio). Modererà Eugenio Banella.◻️ 

18:00 – Tributo degli Onori al Partigiano Lido Duranti